Bugie di carnevale al cioccolato

bugie di carnevale al cioccolato

Il piatto delle bugie di carnevale al cioccolato ha origini antiche e leggende diverse, ma una cosa è certa: è un dolce tipico della tradizione italiana del Carnevale.

La storia dice che le bugie erano il cibo preferito del dio del Carnevale, Bacco, e che venivano preparate per rendergli omaggio. Le bugie erano dolci fritti a forma di strisce irregolari e ricoperte di zucchero a velo. Con il passare del tempo, la ricetta è stata declinata in differenti varianti, come la bugia al forno e quella farcita di crema.

Ma la variante più recente e gustosa è sicuramente la bugia al cioccolato. In questo caso, la pasta per la bugia viene arricchita con il cacao in polvere e farcita con una golosa crema al cioccolato.

La leggenda vuole che la ricetta sia stata inventata da un pasticcere genovese che voleva rendere omaggio alla propria città, famosa per il commercio del cacao. La sua creazione ebbe un grande successo e presto le bugie al cioccolato diventarono un dolce tipico del Carnevale in tutta Italia.

Oggi le bugie di carnevale al cioccolato sono un must durante le festività di Carnevale, e si possono trovare in ogni pasticceria del paese. Sono un dolce goloso e allegro che ricorda il divertimento e i colori del Carnevale. Detto questo, non c’è migliore occasione per gustarle che in questo periodo dell’anno, quando le strade si riempiono di coriandoli e di maschere allegre.

Ricetta bugie di carnevale al cioccolato

Ingredienti:

Per la pasta:

– 300g di farina 00
– 3 uova
– 50g di zucchero semolato
– 50g di burro fuso
– 50g di cacao amaro in polvere
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di vanillina
– Olio di semi di arachide per friggere

Per la crema al cioccolato:

– 200g di cioccolato fondente
– 200ml di panna fresca
– 50g di zucchero semolato
– 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere

Per la decorazione:

– Zucchero a velo

Preparazione:

1. In una ciotola mescolate insieme la farina, il cacao in polvere, lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale.

2. Aggiungete le uova e il burro fuso, e impastate fino a ottenere un composto morbido e omogeneo.

3. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

4. Nel frattempo, preparate la crema al cioccolato. In un pentolino portate a ebollizione la panna, lo zucchero e il cacao.

5. Aggiungete il cioccolato fondente spezzettato e mescolate fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Lasciate raffreddare.

6. Stendete l’impasto con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 2-3 mm.

7. Con una rotella tagliapasta, ricavate delle strisce di pasta irregolari.

8. In una padella capiente, scaldate l’olio di semi di arachide a 170°C.

9. Friggete le strisce di pasta poche alla volta, girandole delicatamente con una pinza per farle dorare da entrambi i lati.

10. Scolate le bugie con una schiumarola e adagiatele su un piatto ricoperto di carta assorbente.

11. Farcite le bugie di carnevale al cioccolato con la crema al cioccolato, usando una sac à poche.

12. Spolverizzate le bugie con dello zucchero a velo e servitele subito.

Buon appetito!

Consigli e idee

Oltre alla versione classica delle bugie di carnevale, esistono diverse varianti che prevedono l’aggiunta di cioccolato alla ricetta. Ad esempio, si può sostituire una parte della farina con il cacao in polvere per ottenere una pasta al cioccolato, oppure si può farcire le bugie con una crema al cioccolato fatta con cioccolato fondente, panna fresca e zucchero.

In alcuni casi, le bugie al cioccolato vengono arricchite con altri ingredienti, come nocciole tritate, mandorle tostate o canditi. Altre varianti prevedono la decorazione delle bugie con scaglie di cioccolato fondente oppure con una glassa di cioccolato.

Inoltre, esistono anche varianti “light” delle bugie di carnevale al cioccolato, che prevedono l’utilizzo di ingredienti più salutari come farina integrale, zucchero di canna o dolcificanti naturali.

Gli abbinamenti

Le bugie di carnevale al cioccolato sono un dolce molto goloso e intenso, perfetto per accompagnare una tazza di tè o di caffè. Inoltre, si possono abbinare ad altre preparazioni dolci, come gelato alla vaniglia o macedonia di frutta fresca.

Per quanto riguarda le bevande alcoliche, si possono abbinare alle bugie di carnevale al cioccolato vini liquorosi come il passito o il vin santo, oppure vini rossi dolci come il Brachetto d’Acqui o il Recioto della Valpolicella. In alternativa, si possono servire con un bicchiere di liquore al cioccolato, come il Baileys o il Cointreau.

Per quanto riguarda gli abbinamenti con altri cibi, le bugie di carnevale al cioccolato si possono gustare da sole come dolce da fine pasto, oppure si possono servire insieme ad altre preparazioni dolci come torte, crostate o biscotti. Inoltre, si possono abbinare anche a preparazioni salate, come formaggi stagionati o salumi, per creare interessanti contrasti di sapori e aromi.

In generale, gli abbinamenti delle bugie di carnevale al cioccolato dipendono molto dal contesto e dal momento in cui vengono servite. Sia che si tratti di un dolce da fine pasto o di un dessert per un evento speciale, le bugie di carnevale al cioccolato possono essere una scelta golosa e originale per stupire i propri ospiti.